Un Angelo mi Parlerà…

aa-michael-12

Un angelo vestito di panni d’un viola azzurro, cinto di cordoni d’oro, con grandi ali bianche dal fulgore di seta, la spada librata orizzontalmente nella mano sollevata. L’emozione è grande: un angelo, dunque, pensai. Tutto il giorno vola verso di me e io scettico come sono non lo sapevo. Adesso mi parlerà.
(“I diari”, F. Kafka)

L’Essenza della Vita

 

 

Attraverserai bufere ed acquazzoni e

ogni tanto subirai delle sconfitte.

L’essenza di una vita creativa tuttavia,

è il non arrendersi difronte ad una

sconfitta, ma è seguire l’arcobaleno

che esiste nel tuo cuore.

Creatività significa spingere ed aprire

alla vita le porte cigolanti.

Questa non è una battaglia semplice.

Aprire le porte della tua stessa vita è,

in sostanza, più difficile che aprire

la porta ai misteri dell’universo.

Allo stesso tempo ciò dà alla tua vita

il valore di essere vissuta.

Essere umani non vuol dire semplicemente

stare eretti manifestando intelligenza e

conoscenza. La battaglia per la creazione

di una nuova vita è realmente una cosa

meravigliosa. in ciò tu troverai per la prima

volta la saggezza che permette alla tua

intelligenza di risplendere.

Io stesso penso alla vita creativa

come ad una rivoluzione umana.

Questa rivoluzione umana è ora la tua

missione come lo sarà attraverso le tue vite.

 

(Daisaku Ikeda)

 

Le Strade del Destino

Mi hai sempre cercato

lungo i viali del destino.

Io camminavo a testa bassa

persa nei meandri del mio buio

in cerca di ciò

che era rimasto di me.

 

I miei capelli come un elmo in battaglia

per non farmi riconoscere dalla vita

e per difesa.

 

Ho camminato a lungo

per secoli e per strade avverse

in cerca di un volto amico

come una nave cerca un faro nella tempesta.

 

Come un gatto

la notte mi appartiene, e nella notte,

attraverso la luce lunare

cercherò rari semi da interrare

per poter poi mietere

nuovi raccolti.

 

Nel cammino non importa quante volte

conosceremo lo strazio dell’abisso eterno

perchè nel viaggio ogni sconfitta è creescita

e ogni vittoria

è stimolo pr l’avvenire.

 

Tu sei me e io sono Te,

due anime in cerca di loro stesse,

in cerca di nuovi sentieri,

di ombra di quercia,

di Luce del mattino.

Due anime unite

da fili invisibili

persi nel tempo e nello spazio,

che in questo mondo, qui ora,

si sono ritrovate,

lungo i viali del destino.

 

 

l.d.

 

A tutte le anime amiche compagne di viaggio

che qui ho incontrato.

La paura Più profonda

La nostra paura più profonda non è di essere

inadeguati. La nostra paura più profonda, è di

essere potenti oltre ogni limite. E’ la nostra luce,

non la nostra ombra, a spaventarci di più. Ci

domandiamo: ” Chi sono io per essere brillante,

pieno di talento, favoloso? ” In realtà chi sei tu

per NON esserlo? Siamo figli di Dio. Il nostro

giocare in piccolo, non serve al mondo. Non c’è

nulla di illuminato nello sminuire se stessi

cosicchè gli altri non si sentano insicuri intorno

a noi. Siamo tutti nati per risplendere, come fanno

i bambini. Siamo nati per rendere manifesta la

gloria di Dio che è dentro di noi. Non solo in alcuni

di noi: è in ognuno di noi. E quando permettiamo

alla nostra luce di risplendere, inconsapevolmente

diamo agli altri la possibilità di fare lo stesso.

E quando ci liberiamo dalle nostre paure, la nostra

presenza automaticamente libera gli altri.

( Nelson Mandela )