E aspetti…

Io non so perchè, a volte, vorresti non essere qui.

Vorresti che i pensieri, quelli sterili come sabbia

e lava, ti attraversassero e facessero il loro corso,

che lo facciano al più presto senza lasciare traccia.

Spalanchi l’Anima e aspetti… aspetti che tutto passi

e vorresti nel frattempo anestetizzare i sensi

ma l’unica cosa che ti riesce di fare è sentire

ancora una volta la Vita che reclama il suo

diritto di essere vissuta.

E allora guardi quel cielo che ogni sera

si tinge di rosa e arancio e pensi ai giorni che

hanno lasciato dolore, a quelli che hanno

lasciato allegria, al giorno che sta finendo

e al nuovo giorno che arriverà, domani.

(cacciatricedisogni)

Annunci

~ di cacciatricedisogni su 6 maggio 2013.

10 Risposte to “E aspetti…”

  1. Giusto,carissima Lori:ci sono quei momenti dove si crea il dissidio tra la nostra abulìa ,magari abbastanza motivata, e la spinta vitale che ci proviene da dentro,o che comunque il nostro corpo esterna caparbiamente.
    I tramonti arancio ci portano lontano,cullandoci tra il rimpianto malinconico del passato e la pur tenue speranza in un qualche miglioramento futuro delle nostre vite. Ti abbraccio con grande affetto. Ale

    • Il momento del tramonto l’ho sempre associato a qualcosa di positivo.
      Il giorno sta finendo ma solo temporaneamente, preannuncia la sera,
      il buio della notte, così come potrebbe simboleggiare un momento
      buio della nostra vita, ma poi ricomincia un altro giorno e con lui
      le nuove speranze. Ad ogni nuovo giorno c’è una nuova speranza,
      sempre, anche quando ci pare che non ci sia.
      Ti abbraccio forte e ti auguro una buona notte Ale, baci, Lori.

  2. È la bellezza della nostra vita, restare senza parole di fronte ad un cielo che muta nelle sfumature e che è in grado di donarci bellezza e malinconia insieme. Ma è sempre quel cielo che ci consente di apprezzare la vita proprio nei momenti in cui le difficoltà ci attraversano.

    • Adoro i tramonti, non esiste pittore al mondo che possa replicarne
      fedelmente i colori per quanto faccia, questa la mia opinione.
      A volte, guardando il cielo, un’alba, un tramonto… mi arrivano le
      risposte che cercavo unite ad un senso di serenità.

  3. Credo che la nostra vita sia un alternarsi di fretta e rincorsa di quel che dobbiamo fare, ma pure di attesa del dopo, di quello che verrà, sul quale magari pensare ed immaginare.
    Poi può capitare di constatare che così il tempo è anche volato in fretta e con esso la nostra vita, renderci conto di aver consumato una buona parte di quella che ci è stata assegnata, per fortuna senza sapere quanta ce ne rimane ancora.
    Nelle nostre speranze il domani potrà essere sempre migliore dell’oggi e del ieri, ed è bene sia così, tanto ci penseremo dopodomani a verificare se è stato effettivamente così, quando forse farà già poca differenza.
    Si dice che di questi tempi si pensi poco, però quando poi ci si sofferma a riflettere, ci rendiamo conto che forse qualche volta è meglio evitare di farlo.
    Ciao cara Lori, ti auguro un felice proseguimento!

    • Sarebbe meglio evitare di pensare troppo, ma la vita ci mette difronte
      delle cose a cui non è possibile far finta di nulla, vivere è anche questo:
      pensare, lasciar scorrere i pensieri e non imbrigliarli per forza o per lo
      meno cercare di dosarli per non farsi sopraffare da loro.
      Ciao Sergio, anche a te.

  4. sto affermando l’idea che se si riesce a liberarsi dei pensieri riguardo al proprio passato si vive più serenamente, senza se e ma, senza rimpianti e tristezza..
    Quello che siamo oggi è frutto del passato e come dice la parola stessa è passato…
    Liberiamoci dagli scheletri nell’armadio! 🙂
    Un abbraccio

    Phedrè

    • Sono d’accordo con te, pensare ossessivamente al passato non aiuta,
      nè aiuta vivere di rimpianti. Io personalmente lascio che tutto scorra
      dentro me, se non lo facessi tutto riaffiorerebbe inesorabilmente.
      Sto imparando a vivere il presente, questo si.
      Grazie per il tuo passaggio, un abbraccio a te.

  5. Un bacio possibilmente…al tramonto magica e bella amica.

    Buon proseguimento x tutto e grazie per la tua presenza e amicizia.

    Soul.

    • Grazie Soul, un bacio e un abbraccio
      anche da me, e grazie soprattutto per la tua
      bella amicizia, notte e baci, Lori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: