Intro, J-Ax

1240150_423083764469133_1232923126_n

Qualche anno fa mi si è ingrigito il pelo
Per la prima volta ho tirato il freno
Incerto se fossi l’unico scemo
O l’ultimo a crederci per davvero

Col dubbio che per la mia crew fosse un lavoro niente più
Negli anni han fatto figli io soltanto dischi e tour
Mai cresciuto come Peter Pan
Con la labirintite, da solo, bloccato in studio
Han Solo, nella graffite
Entrato da sbarbato
Ho firmato ogni contratto, mi fidavo
Come di un padre, mi bastava stare sul palco

Poi eran tutti sempre in vacanza
Io da solo là che mi sbatto
Forse lo trattavo da padre
mentre mi trattava da babbo

Perchè fare roba nuova se la gente già t’adora
E alla fine si innamora solo della novità
Quasi come se dicessi Allora sei vecchio, fuori moda
Questa cosa non funziona se la fanno alla tua età

Ho pagato sono uscito come al bar
La penale coi risparmi di una vita
Al prezzo della libertà

Mi ero chiuso in un bar e mi chiedevo ma che senso ha
Ma perché non sei morto giovane vent’anni fa

Ricominciare a meno di zero
E finalmente sollevare il velo
E raccontarvi veramente
Non l’immagine vincente che la gente prova a vendere
di sè

Non voglio vivere su un grattacielo
Solo studiare indietro col veleno
E raccontarmi veramente lo spettacolo riprende,
Benvenuti a tutti quelli come me

L’altro Natale stavo giù in cantina
Piangevo sui cartoni del trasloco
Che quando hai visto il mondo dalla cima, dopo
Sei intrappolato al top come un topo

Non sembro un uomo di successo e uomo di valore
Quando il prezzo arriva tutto in blocco dello scrittore
Copiare te stesso libera meno dolore
Che farsi tagli nel cuore
Nel sangue cercare le parole

E’ il caso che mi ripigli
o che mi ripigli per caso
Che quelli che han fatto figli, qui nessuno l’ha programmato
La mia vita è questo teatro
E quando spegneranno le luci
Non avrò nemmeno un rimpianto
Se ho vissuto da vero duro

E per la strada mi chiamano zio
E’ Philadelphia e io sono Rocky
Sarà che al posto di un bambino, Dio
Mi ha dato due milioni di nipoti

Ho ascoltato la mia roba come mai ho fatto prima
Sarò arrabbiato meglio prima, ma era l’era decadance
L’ho trovata genuina ma si sente che ero preso
Ancora in lutto per la fine fatta dalla prima band

E quello che credevo fosse il mio fratello vero
Due bambini che da zero, hanno messo su una gang
L’amicizia che è finita come sempre nella vita
Avere donne, la politica, l’odore del cash

Ricominciare a meno di zero
E finalmente sollevare il velo
E raccontarvi veramente
Non l’immagine vincente che la gente prova a vendere
di sè

Non voglio vivere su un grattacielo
Solo studiare indietro col veleno
E raccontarmi veramente lo spettacolo riprende,
Benvenuti a tutti quelli come me

Benvenuti a tutti quelli come me

Benvenuti…

 

 

 

Annunci

~ di cacciatricedisogni su 19 febbraio 2016.

4 Risposte to “Intro, J-Ax”

  1. Che forte,bel pezzo,Lori,neanche io voglio vivere al top, w la sobrietà e i buoni sentimenti 🙂 Come recita l’adagio: chi si contenta gode,e poi,ad arrampicarsi troppo in alto si rischia di cadere. Baci. Ale 😉

    • Concordo pienamente Ale, per me, conta molto di più la ricchezza
      interiore, quella materiale è effimera e potrebbe non durare a lungo.
      Moltissime persone si sono rovinate, troppo denaro da’ alla testa, da’
      il senso dell’onnipotenza, si pensa di comprare ogni cosa… certo,
      i soldi aprono molte strade oggi più che in passato, ma poi… come
      si fa a capire chi ti è amico e ti frequenta perchè ti vuole davvero
      bene, incondizionatamente? In molti casi, ho potuto notare nel mio
      piccolo, che quando l’amico benestante comincia a vacillare
      economicamente, tutti o quasi si defilano, troppa fatica per loro
      stare vicino e aiutare l’amico in questione… si passa a cercare
      altre “spiagge”. La ricchezza di cui sopra, non mi ha mai attirato.
      L’onestà dei sentimenti e la vera amicizia, non hanno davvero
      prezzo.

      Un abbraccio, buona giornata!

  2. Un abbraccio mia cara amica, sono d’accordo con te, la vera ricchezza è quella dell’animo, inalienabile, inalterabile, durevole. Buona serata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: