La Vita che è Sacra

1455978_10152010855093608_495065290_n

Nessuno è un perdente se riconoscerà i propri errori

e ne farà esperienza per il futuro.

Nessuno è fragile se affronterà i fantasmi

del suo dolore fendendone il buio

con la propria luce.

Nessuno è ipocrita se non tradirà sè stesso

pur di essere apprezzato, lodato o discolpato.

Nessuno è mai solo se avrà il coraggio di rimanere

con onestà nell’oceano

della sua interiorità.

Nessuno è opportunista o cinico se penserà

che il bene di chi soffre più di lui

ha la priorità sul peso che preme sul suo cuore.

E sarà proprio il suo cuore ad abbracciare

quell’anima persa nei meandri dell’esistenza

che non si sentirà più abbandonata

ma immersa nella bellezza dei veri valori

e della vita che è sacra.

**********

<-(| cacciatricedisogni

Annunci

~ di cacciatricedisogni su 7 aprile 2017.

7 Risposte to “La Vita che è Sacra”

  1. Oh….che pensiero bello e vero…..se lo capissero in molti…….

  2. Leggerti e meditare su queste tue frasi molto profonde aiuta a creare un percorso esistenziale armonioso 🙂 Il concetto di sacralità della vita è il trave portante di tutto un sistema di cose che potrà basarsi sull’Amore Universale 🙂 e finalmente regalare alle generazioni future un Mondo felice. Bacione ❤

  3. Rieccomi! A proposito di grande musica italiana, ultimamente ascolto spesso questa canzone:

    Che ne pensi?

  4. Io li ho vissuti da piccola quegli anni, ricordo perfettamente questa canzone,
    i Delirium, Ivano Fossati ne era il leader. Una canzone stupenda, piena di
    speranza e di ideali, di grande entusiasmo per i giovani di quegli anni.
    Vorrei che i giovani di oggi avessero le stesse speranze nonostante sappiamo come vanno le cose. Il lavoro allora c’era, si trovava. Non c’era
    facebook, Instagram, twitter, non c’era l’Iphone, ci si accontentava di
    quel poco che c’era, ma credimi, la vita era molto più bella, autentica.
    Grazie per essere passato, non so quanti anni tu abbia, ad ogni
    modo complimenti per la scelta della tua canzone, è sempre un piacere
    riascoltarla. Un abbraccio! 🙂

    • Sono nato la bellezza di 17 anni dopo l’esibizione dei Delirium a Sanremo. Ma per fortuna la mia curiosità (in fatto di musica e non solo) mi ha portato ad “incrociarli” comunque.
      Nel mio blog puoi trovare tante altre canzoni: infatti quando replico ai miei commentatori spesso chiudo la risposta con il video di un brano relativo al concetto che ho appena espresso. Nei commenti a questo post, ad esempio, ne ho caricati una decina: https://wwayne.wordpress.com/2015/06/28/una-spalla-su-cui-ridere/. Grazie a te per la risposta! 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: