Sempre

muS

 

… Poche ore… i migliori auguri affinché il nuovo anno porti ad ognuno progetti realizzabili, traguardi condivisibili, piccole gioie ma quotidiane… auguri affinché nessuna difficoltà sia insormontabile e nessuna montagna irraggiungibile… auguri affinché il vento soffi nella direzione migliore… auguri per oggi, domani e per ogni giorno.

 

b36fe7b056b184d3de38a7ef34eeb54d

Di Natale e di ricordi

eeb19428e942e1565bf43c80650c8fd5

Credo che il Natale sia il punto debole dell’umanità, il periodo più felice e malinconico dell’anno, il momento in cui il passato entra prepotente nella vita e si accomoda tra te e l’albero di Natale e in quel mare di lucette intermittenti si diverte ad accendere e spegnere mancanze e ricordi, vuoti e assenze. Non importa quanto tu sia diventato forte e indifferente, lui riesce sempre a trovare il punto debole nella corazza che ti sei costruito e lì… colpisce, riaprendo antiche ferite che ogni anno ricominciano a bruciare.

************************************

Non so chi abbia scritto queste parole, ma è esattamente il mio stato d’animo in questo periodo di “feste”. Il mio Natale, è nei ricordi di quando ero bambina e c’eravamo tutti, nessuno mancava all’appello. Il mio Natale è quello di quando sentivo nel mio grembo mia figlia, il più bel regalo che avessi mai ricevuto in tutta la mia vita. Il mio Natale è ogni volta… tutte le volte che mi sorprendo a constatare che la semplicità, la sincerità dei cuori, esiste ancora… questo è il mio Natale, quello senza ipocrisie né sorrisi e auguri di circostanza, a me basta vedere la luce degli occhi che ti guardano a fondo e gli abbracci davvero sentiti, è questo il mio Natale, l’unico vero Natale in cui credo.

Nina

Max Gasparini-www.kaifineart.com-8
Dipinto di Max Gasparini

 

Nina è sempre stata una donna senza età. A lei non importava averne una.

“Il tempo…” diceva “… è solo ciò che ci separa da quello che conta veramente.

C’è una dimensione dove il tempo non è contemplato. Tutto esiste nella sua

Essenza più pura… solo una cosa può alimentare tutto questo: l’accoglienza

Dell’amore incondizionato”.

 

(Lorenza de Simone)