Le parole del silenzio

•25 agosto 2018 • 9 commenti

 

2f7d49a0340fc772ba51cf063e36c6b0

 

Il silenzio è tutte le parole che emana l’anima, il sentimento, le parole che si pronunciano con lo sguardo intinto di pregiati pensieri che solo l’eternità del tempo sa incastonare nella quiete del cuore, come perle di luce.

 

(Lorenza de Simone)

 

 

 

 

 

Annunci

I Film Horror al Sud – Casa Surace

•28 luglio 2018 • 22 commenti

 

Appuntamento con l’eclissi di luna

•27 luglio 2018 • 14 commenti

___the_secret_path____by_pure_poison89-d5ksu9s

https://www.focus.it/scienza/spazio/eclissi-di-luna-27-luglio-2018

Dalle ore 21 di questa sera fino alle ore 1:30 di sabato 28, si potrà assistere, anche

dall’Italia, all’eclissi di luna più lunga del secolo: 1 ora e 43 minuti con una fase,

al culmine dell’evento, di luna rossa.

 

Faded Masquerades -Alan Walker/ Enya/ Linkin Park/ A Great Big World/ ZHU

•25 luglio 2018 • 5 commenti

Nooo…

•21 luglio 2018 • 7 commenti

31189984_1849650368412422_6773088281044189184_n

 

… Lo dicevo io che Vaniglia aveva una storia con Ulisse!

Devo assolutamente dirlo a Ginger…

 

Il Miracolo

•18 luglio 2018 • 11 commenti

Da un articolo di Scienza e Conoscenza a firma di Carmen Di Muro, psicologa, psicoterapeuta (www.carmendimuro.com) che tratta il miracolo dal punto di vista scientifico traendone degli spunti davvero interessanti. – Alberto Lori –

 

 

 

Incastri perfetti

•16 luglio 2018 • 7 commenti

Ci sono persone così belle che profumano di umiltà, forza, amore.
E l’anima si rasserena in loro presenza.

2b42278a25982031941d34929fb95331

Emozioni: idee del cuore

Ci son giorni che fanno lievitare la mia anima come la torta che faceva mia nonna. Quella che quando entravo in casa sua, ne avvertivo lo speciale aroma, già mentre scendevo dall’auto.

Quella che ammortizzava il peso della giornata.

Che tornava a far sorridere le mie gambe stanche.

Che sussurrava di zucchero e d’amore.

Ed allora ecco che in quei giorni, non mi sembra nemmeno di lavorare.

Talvolta sono con colleghi squisiti. Interagiamo con un’occhiata. Senza nemmeno parlare.

Le ciotole sul carrello si riempiono di Betadine, in modo automatico. Se scarseggiano le garze, me ne vengono aperte altre, senza averle richieste.

Posizionano le luci perché seguono attentamente le fasi dell’intervento.

Allacciano i camici sterili, dietro, in pochi secondi.

Poi, un cesareo gemellare.

La mamma è una ragazza di venticinque anni. Carinissima. Molto dolce.

Si chiama Chiara. Guarda. Osserva . Gira la testa e saluta tutti. Il suo entusiasmo ci abbraccia.

View original post 584 altre parole