Due video pesanti, ma così stanno le cose.

•23 gennaio 2019 • 5 commenti

Da guardare su Youtube, cliccando: Capisco e desidero procedere.

E’ giusto sapere ciò che insabbiano.
Se è vero che siamo un paese democratico, abbiamo il diritto d’informarci e sapere cosa succede attorno a noi, riguarda tutti.
Non è politica, ma un sacrosanto diritto all’informazione reale e non edulcorata.

Annunci

Non Importa Nient’Altro

•19 gennaio 2019 • 6 commenti

0_69b3f_7da52047_xl

 

 

Non Importa Nient’Altro

 

 

Così vicino, non importa quanto è lontano
non potrebbe essere molto più lontano dal cuore
dobbiamo sempre credere in chi siamo
E non importa nient’altro Non mi sono mai aperto in questo modo
La vita è nostra, la viviamo a modo nostro
Tutte queste parole non le dico

E non importa nient’altro

Cerco la fiducia e la trovo in te
Ogni giorno per noi è qualcosa di nuovo
Mente aperta per un modo diverso di vedere le cose
E non importa nient’altro

Non mi è mai importato di quello che fanno
Non mi è mai importato di quello che sanno
ma io so

Così vicino, non importa fino a dove
non potrebbe essere molto più lontano dal cuore
dobbiamo sempre credere in chi siamo
E non importa nient’altro
Non mi è mai importato di quello che fanno
Non mi è mai importato di quello che sanno
ma io so

Non mi sono mai aperto in questo modo
La vita è nostra, la viviamo a modo nostro
Tutte queste parole non le dico
E non importa nient’altro

Cerco la fiducia e la trovo in te
Ogni giorno per noi è qualcosa di nuovo
Mente aperta per un modo diverso di vedere le cose
E non importa nient’altro

Non mi è mai importato di quello che dicono
Non mi è mai importato dei giochi che fanno
Non mi è mai importato di quello che fanno
Non mi è mai importato di quello che sanno
ed io so

Così vicino, non importa fino a dove
non potrebbe essere molto più lontano dal cuore
dobbiamo sempre credere in chi siamo
no, non importa nient’altro

 

*Metallica* Nothing else matters

UE: Ipocrisia a go go, e allora…

•8 gennaio 2019 • 46 commenti

imagen-cuadro-delacroix_559454066_1412946_1020x574

L’UE si sta mettendo in ridicolo, possibile che per 49 poveri cristi non si riesca a trovare un accordo comune? Ah già… lei non c’entra in questo caso, è l’Italia che si deve sobbarcare per l’ennesima volta lo spinoso problema immigrazione dal Nord Africa.

E mi faccia il piacere pure papa Francesco, se tanto gli premono gli immigrati, li accogliesse pure il Vaticano che è lo stato più ricco del pianeta. Gesù Cristo, con i loro mezzi a disposizione, li avrebbe accolti tutti: QUESTO è il Suo vero messaggio. Il Vaticano, molto caritatevole e misericordioso, facesse i fatti, ma in segreto, come farebbe Lui.

Matteo 6,1 – 4

1 Guardatevi dal praticare le vostre buone opere davanti agli uomini per essere da loro ammirati, altrimenti non avrete ricompensa presso il Padre vostro che è nei cieli. 2 Quando dunque fai l’elemosina, non suonare la tromba davanti a te, come fanno gli ipocriti nelle sinagoghe e nelle strade per essere lodati dagli uomini. In verità vi dico: hanno già ricevuto la loro ricompensa. 3 Quando invece tu fai l’elemosina, non sappia la tua sinistra ciò che fa la tua destra, 4 perché la tua elemosina resti segreta; e il Padre tuo, che vede nel segreto, ti ricompenserà.

 

Il Vaticano accolse ben 12 profughi siriani. In pompa magna. Fedele agli insegnamenti di Gesù Cristo… uhm..

a5f24016-9c11-4cab-bfe9-baaf16cbfd63

Noi, comuni cittadini, non abbiamo di certo i mezzi e i soldi necessari per accoglierli di nostro anche con tutta la buona volontà ed oltre ad essere spennati dalle tasse (anche per questo motivo) più di così non possiamo fare. “Italia cattiva, crudele, menefreghista, non si fa

così… si devono accogliere queste persone, donne e bambini in primis.” Ovvio che sì, ma ci sono le varie istituzioni per questo no? E non solo italiane, ci sono altre nazioni in Europa no? Malta non può ricevere 49 persone, e noi? Noi siamo messi all’indice. Eh no… non ci stiamo più.

Ci mettono il carico anche i 10 sindaci italiani. Tra migliaia e migliaia di sindaci… questi 10 risulterebbero essere i più “sensibili”. Ma per favore… Mi chiedo se l’UE e i suddetti sindaci possano soffrire di amnesia. Abbiamo accolto nel corso di molti anni un’infinità di poveracci con annessa, purtroppo, la feccia della feccia di quei luoghi dimenticati da tutti. Ora che, alla luce dei fatti, giustamente, l’Italia chiude tutti i porti finché i restanti “nobili” stati membri aldilà delle parole facciano anche i fatti e siano caritatevoli a tutti gli effetti, e cioè accolgano anche loro una parte di questa ESOSA CIFRA DI PERSONE: 49. Dov’era l’UE in tutti questi ANNI mentre noi ne accoglievamo centinaia al giorno? Dove caspita era… non aveva nulla da obiettare? Non ha espresso la sua opinione allora, come accoratamente sta facendo in questo periodo per le 49 diconsi 49 persone? Già… il problema era, ed è tutto nostro a quanto pare. In questi casi, non conviene essere tutti uniti… eh no… troppo scomodo. Mi chiedo: ma l’UE pensa che il popolo italiano e/o i popoli delle altre nazioni unite, per altri motivi ancora, siano del tutto privi di cervello e pronti a credere o ad accettare passivamente tutto quello che più aggrada a lei? Che si beve tutto ciò che i vari marionettisti ci propinano o che la “stampa di corte” scrive? Fossi in loro, io una domandina me la farei, E ANCHE DI CORSA!

La gente è davvero stufa, anzi, posso a tutto diritto dire, molto coloritamente SI E’ ROTTA I COGLIONI! e lo sta cominciando a dimostrare, specialmente in Francia. Non digeriscono affatto il governo Macron. Anche nell’Europa dell’Est sta succedendo una cosa analoga e in altri luoghi ancora, solo che, la così detta “stampa di corte” non dice tutto, ovviamente. Ma non serve più a questo punto, ormai, inesorabilmente, qualcuno ha cominciato a toccare la prima tessera del domino… e si sa… dopo la prima, inevitabilmente cadono tutte le altre, fino all’ultima, non ce n’è. Non ci serve sapere che la misura è colma, è più che evidente e, ormai, visto che più di così, non si ha null’altro da perdere… tanto vale dire e fare ciò che sacrosantamente è giusto, e cazzo se è GIUSTO! Rivoluzione Francese docet.

 

<–(|cacciatricedisogni

 

Gli Abbuffati

•31 dicembre 2018 • 4 commenti

49002011_2226429920958703_3539555906675015680_n

 

(Se i social network fossero sempre esistiti-facebook)

Cirque du Soleil | TORUK “Direhorses” |

•31 dicembre 2018 • 6 commenti

 

Il Dono

•17 dicembre 2018 • 18 commenti

48358086_754829001560188_371268449218854912_n

 

Non esistono doni per alleviare questo dolore travestito da sorriso. Nei luoghi dove ancora esiste la guerra, in Siria come altrove. Il solo dono per Lei, per Loro, è di sicuro la pace interiore, quella rassicurante e quella di non vedere più ciò che arriva a distruggere l’avidità e la ricerca del potere di certi individui che difronte a Lei sono meno di nulla, forse però qualcosa posseggono in quantità inimmaginabile: la vigliaccheria e la codardia, queste “qualità” non le hanno rubate a nessuno, sono innate in loro. Sì.

 

<-(| cacciatricedisogni

 

A volte, solo a volte

•4 dicembre 2018 • 19 commenti

13501949_832526280180971_6015995345266116214_n

 

A volte, solo a volte,
ritirarsi non è arrendersi.
Cambiare non è ipocrisia,
disfare non è distruggere.
Essere soli non è allontanarsi,
e il silenzio non è non avere niente da dire.
Restare fermi non è pigrizia,
né vigliaccheria, è sopravvivere.
Immergersi non è annegare,
retrocedere non è fuggire.(…)
A volte, solo a volte,
occorre allontanarsi per vedere,
issare le vele, abbandonarsi,
lasciare che scorra, che il vento cambi,
chiudere gli occhi e tacere.

(Maria Guadalupe Munguia Tiscareño)