Sentiero fra campi di grano

img_20191001_071750-e1570179813694.jpg
– Sentiero fra campi di grano – Trompe l’oeil su pannello di legno, matite colorate.

IMG_20191007_112100

E’ un lavoro che mi è stato commissionato per la chiusura di un caminetto. Ogni volta che disegno o dipingo, è come se fossi trasportata nell’immagine stessa, tutto il resto, rimane sospeso nel tempo, come un fermo immagine… E’ davvero stupefacente ciò che l’arte riesce a trasmettere, in ogni sua forma. Anche la natura è arte, arte poi riportata su tela, gesso, legno, fotografia, cartoncino, scultura, o qualsiasi altro materiale. Perfino la musica ha un suo potere, sa come riportarti indietro nel tempo, tra ricordi e stati d’animo. Le sue note ti fanno viaggiare in luoghi immaginari o reali. L’arte astratta poi, traduce le sensazioni più profonde dell’artista, e il modo di vedere le varie sfumature della vita. Non importa quanto una persona sia brava o meno, l’arte è qualcosa che ti accompagna nei meandri della tua interiorità. Fa bene all’anima, ne alleggerisce il carico. Penso che non sia un rinchiudersi in sé stessi, ma piuttosto… un aiuto per far emergere ciò che si ha dentro, esternandolo senza disagio… meglio di mille parole.

Rifugio

30f5688fbaf0c8da143a72597cfc22c5

“Madre della Natura parla con la sua famiglia.

Persona di pietra,
fiore selvatico e lupo sono
i suoi amici.

Tessendo i ritmi delle stagioni Ella cavalca i
venti del mutamento,
aprendo con gioia il suo
cuore,
rifugio contro fame e dolore.

Custode dei bisogni della terra,
di relazioni
grandi e piccole,
Madre,
io ti vedo nella goccia
di rugiada,
ti ascolto nel grido dell’aquila.”

(Jamie Sams-Cherokee-Seneca)

Dedicata a tutte le donne-Grazie Giuliana @>->—

eba1c8e94ebb5067e607f95ca25337cb

 

Grazie Giuliana, a nome di tutte.

Giuliana Campisi

Se sei una donna forte
proteggiti dalle bestie che vorranno nutrirsi del tuo cuore.
Usano tutti i travestimenti del carnevale della terra:
si vestono da sensi di colpa, da opportunità,
da prezzi che si devono pagare.
Non per illuminarsi con il tuo fuoco
ma per spegnere la passione
l’erudizione delle tue fantasie
Non perdere l’empatia, ma temi ciò che ti porta a negarti la parola,
a nascondere chi sei,
ciò che ti obbliga a essere remissiva
e ti promette un regno terrestre in cambio
di un sorriso compiacente.
Se sei una donna forte
preparati alla battaglia:
imparare a stare sola
a dormire nella più assoluta oscurità senza paura
che nessuno ti tiri una fune quando ruggisce la tormenta
a nuotare contro corrente.
Educati all’occupazione della riflessione e dell’intelletto.
Leggi, fai l’amore con te stessa, costruisci il tuo castello, circondalo di fossi profondi però fagli ampie porte e finestre.
E’ necessario…

View original post 92 altre parole